Il processo di produzione di una Sella Inglese:

Il processo di produzione per le selle inglesi inizia selezionando il telaio:

Fase 1: La scelta del Telaio

Il Telaio si differenzia per ogni tipologia di Sella Inglese e non

telaio sella salto
Telaio per Sella da Salto Ostacoli

quindi ne esistono diverse tipologie quelli utilizzati da noi sono specifici per le tre discipline olimpiche: il salto, il completo e il dressage.

Le principali misure di un Telaio per Sella Inglese sono sei:

a) Il Seggio

b) La profondità del punto più basso del seggio

c) La rientranza dell’arco dell’arcione

d) La larghezza massima del seggio

e) Larghezza minima della parte compresa tra i due quartierini

f) Larghezza dell’arcione

misure telaio
Misure Telaio

Fase 2: Creazione dei Quartieri

Ogni sella ha un quartiere diverso per supportare il cavaliere durante lo svolgimento di una specifica disciplina.

I quartieri possono essere disegnati al computer e tagliati tramite macchinari specializzati oppure possono essere tagliati manualmente basandosi su delle matrici.

Quartiere per Sella Olimpica sviluppato al computer per taglio meccanico
Matrice per realizzazione taglio del quartiere manuale

Realizzazione della Sella da Dressage:

Le Selle da Dressage tipicamente hanno il seggio profondo e la paletta più pronunciata rispetto ad altri tipi di sella per agevolare il cavaliere nelle andature sedute.

Sono Selle Mono-Quartiere per agevolare il contatto con il cavallo e hanno riscontri lungi per sottopancia specifici.

Nella Sella da Dressage i quartieri sono sviluppati per dare il massimo supporto durante il lavoro in piano infatti sono più lunghi e meno inclinati in avanti e gli aiuti più pronunciati.

Realizzazione della Sella da Salto Ostacoli:

La Sella da Salto Ostacoli ha il seggio poco profondo e la paletta può avere dimensioni variabili ma resta sempre meno pronunciata rispetto alla sella da dressage per consentire al cavaliere maggior possibilità di movimento durante il salto.

Il quartiere della Sella da Salto si differenzia da quello della Sella da Dressage principalmente per lunghezza, inclinazione, dimensioni e disposizione degli aiuti. Inoltre solitamente le selle da salto dispongono di una falso quartiere e di riscontri più corti per l’aggancio del sottopancia.

Infatti il quartiere è sensibilmente ridotto e piegato in avanti rispetto ad una sella da dressage per assecondare l’assetto del cavaliere che sul salto ha necessità di sollevarsi dalla sella e seguire il movimento del cavallo.


Realizzazione della Sella da Completo:

La sella da completo o Olimpica nasce con l’intento di consentire al cavaliere di affrontare le tre prove: Salto Ostacoli, Cross e Dressage utilizzando una sella soltanto. Quindi può essere considerata una via di mezzo tra le due tipologie precedentemente descritte infatti spesso ha degli appoggi sul quartiere più pronunciati rispetto alle Selle da Salto e i riscontri per il sottopancia sono lunghi e simili a quelli della sella da Dressage.

Allo Stesso tempo però il seggio non è così profondo come nella sella da Dressage e la paletta ricalca le dimensioni della Sella da Salto Ostacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *